mercoledì 5 aprile 2017

¡Adios Amigos!

Ciao a tutti,
Quella che sto per darvi potrebbe sembrare una bruta notizia, ma vi garantisco che non è così. Per farla breve, tagliando corto, la corsa del Crazy Camper è giunta alla fine.
Non è stata una decisione improvvisa ma una scelta maturata nel corso del tempo, una scelta che negli ultimi mesi è stata accompagnata da approfondite riflessioni, qualche ripensamento, ma pochissimi dubbi. Ci tengo a precisare che tra i membri attivi del Camper non c’è stato nessun dissidio; siamo e restiamo uniti come prima, forse anche di più.
Semplicemente, due settimane fa, di fronte a un tramonto sulla spiaggia tra i più spettacolari che si possano immaginare, ci siamo resi conto che era arrivato il momento di chiudere questa pagina delle nostre vite e proseguire oltre. Il tutto con estrema serenità.
E’ difficile quantificare cosa abbia rappresentato il Camper per me in questi anni: grazie ad esso ho conosciuto alcune delle migliori persone che se ne vanno a spasso su questo pianeta e ho potuto riversare su carta storie che si agitavano dentro di me da sempre. Ho potuto dare vita a personaggi che sono diventati praticamente membri della mia famiglia, ho vissuto momenti irripetibili. Non c’è un solo, dico un solo ricordo di questa avventura che non porti con sé note liete e calde e benevole. La sola paura è quella di non riuscire più, in futuro, a replicare la potenza di questa folle impresa… ma immagino che chiunque abbandoni per sempre un sentiero sia attraversato da paure simili.
Io non posso che ringraziare e abbracciare idealmente tutte le ragazze e i ragazzi che hanno collaborato con noi in questi anni e tutte le ragazze e i ragazzi che ci hanno supportato seguendo le nostre pubblicazioni. In futuro, un po’ alla volta, metterò a disposizione tutto il nostro materiale su Issuu di modo che sia consultabile liberamente e gratuitamente da tutti.
Ci tengo a precisare che l’addio del Camper non rappresenta assolutamente il mio addio al mondo del fumetto e spero che in futuro possiate ancora sentire parlare di me e magari di un certo Messer Gattonero. Staremo a vedere.
Vi lascio con la speranza che il mondo possa ricordarsi di noi e delle nostre storie.
E se così non sarà, fanculo anche al mondo 😊.

Ci si vede, gente!

Tommy.

Crazy Camper – Cronologia dei Volumi

2007 – Madadh, Volume 1, La Mia Vita è Buia (in collaborazione con Cut Up)
2008 – Madadh, Volume 2, Storie Pese dal Pubbino Porcelloso (in collaborazione con Cut Up)
2009 – Madadh, Speciale, Tutto in Famiglia – Evo, Volume 1, La Ragazza del Fiume (in collaborazione con DoubleShot) - Evo, Volume 2, Il Tempo delle Fiabe (in collaborazione con DoubleShot)
2010 - Madadh, Volume 3, Non Si Esce Vivi dagli Anni Ottanta – Bren Gattonero, Volume 1, Terra di Nessuno
2011 - Madadh, Volume 4, Le Quarantotto Profondità della Morte - Bren Gattonero, Volume 2, Figli della Stessa Follia
2012 - Madadh, Volume 5, La Fine del Buio – Evo, Volume 3, L’Altraparte (in collaborazione con DoubleShot) - Bren Gattonero, Volume 3, Demoni, Mostri, Leviatani e altre Rotture di Coglioni – Teenage Mummy, Volume 1, Il Cuore di Angie
2013 – Bren Gattonero, Volume 4, Marianna
2014 – Bren Gattonero, Raccolta, Stagioni di Passaggio – Bren Gattonero, Volume 5, Sotto la Montagna
2015 – Absolute Madadh, Volume 1 – The Amazing Art of Crazy Camper: Mick Bertilorenzi - The Amazing Art of Crazy Camper: Michel Mammi

2016 – Bren Gattonero, Volume 6, Il Giorno che il Mare chiamò – Absolute Madadh, Volume 2


Nessun commento:

Posta un commento